Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 

Messaggio POESIA

#1  donpeppone 11 Maggio 2007, 15:02

pensieri liberi... sogni di vita... parole in liberta

Ciao amici mi sono accorto che in tutto questo forum non c'e un angolino dedicato alle persone che ogni tanto mettono su carta i propi stati d'animo ed ecco questo topic       dove inserire i propi componimenti e sentire le emozioni suscitate negli altri....

    

 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#2  donpeppone 11 Maggio 2007, 15:05

Scritta durante una pausa caffe

se io amo
 
io sono tu e tu sei io
e dove tu sei io sono
e in tutte le cose io sono disperso
e dovunque tu vuoi,
tu mi raccogli
ma raccogliendomi
tu raccogli
te stessa
 
                      Giuseppe B.


Ciao!!!!!
 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#3  Kappa 11 Maggio 2007, 15:30

Chiamate Enzoooooooo  
 




____________
A Ponza qualcosa manca... ma non ti manca niente

C'ho il sangue rossonero
 
avatar
italia.png Kappa Sesso: Uomo
Fondamentalista Ponzese
Fondamentalista Ponzese
 
Età: 39
Registrato: Febbraio 2004
Residenza: Ponza/Roma
Messaggi: 3299

Utente #: 2
ApPonzato: Si
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#4  penzoponza 11 Maggio 2007, 22:37

donpeppone ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Scritta durante una pausa caffe

se io amo
 
io sono tu e tu sei io
e dove tu sei io sono
e in tutte le cose io sono disperso
e dovunque tu vuoi,
tu mi raccogli
ma raccogliendomi
tu raccogli
te stessa
 
                      Giuseppe B.





Quando il K chiama, il Penzo risponde!!!

ke dire? beh! complimenti al caro don peppone per la sua iniziativa letteraria in questo forum, in fondo è quel qualcosa che mancava..
bravo uagliò!!!

della poesia...
componimento ermetico? in parte, è breve, senza rime ... ma un componimento poetico pieno di poesia... in fin dei conti l'amore, bello o brutto che sia, è esso stesso poesia, e in questo componimento esso è presente...
è un'amore presente in una forma estrema stessa, l'amore che fa vedere se stessi nel proprio partner, "io sono  tu, tu sei io", bel verso!!!
Sicuramente a parlarne è una persona molto innamorata... L'amore è ancora oggi un mistero, non si sa cosa sia, se una reazione, se un momento, se un'ottica distorta delle cose, ma di sicuro chi ama si sente carico di forze, si! Ma nei confronti del proprio partner si sente sempre in difetto, si sente quasi sottomesso... e questo lo si puo' leggere in questi versi in cui l'autore ponzese si confessa non solo disperso, ma disperso ovunque il suo amore voglia, e ancora, ecco negli ultime righe il vero riconoscere "molto" nella persona amata, nella destinataria della poesia, infatti si lascia raccogliere come si puo' raccogliere un qualcosa da terra.. o forse come un frutto dall'albero... ma si lascia raccogliere, si fa vedere così fermo, inerme, per la persona cui dedica questa poesia.
il finale è  a mio avviso strepitoso!!! nel senso che le ultime righe sembrano disegnare una parentesi che si chiude, la parentesi di chiusura a quella aperta all'inizio, infatti si rilegge il riconoscere se stessi nel partner.... "ma raccogliendomi tu raccogli te stessa"
che dire? Complimenti caro!!!!
 




____________
la mia favola preferita è di enzopo: "il topo di ponza e il topo di bari...ehm di città"

Olim mus ponzesus urbanum murem, veterem amicum suum, ad cenam in paupere cavo invitavit et hospiti in humili mensa ciceres et uvas aridas et duras vicini nemoris glandes apposuit. Urbanus mus vix vilem cibum dente superbo tangebat et rustica alimenta contemnebat. Tandem sic exclamavit: “Cur amice vitam tam miseram ruri agis? Veni mecum in urbem, ubi magnam cibi suavis copiam invenies et beatus sine curis vives”. Placuit consilium rustico muri et in magnificam domum urbanam cum comite migravit. Ibi dum tranquilli securique cenant atque delicatas dapes gustant, subito canum latratus resonant atque servi irrumpunt. Mures territi per totum conclave currunt et refugium petunt. Tum mus rusticus urbano muri dicit: “Salve, amice mi; tu in urbe mane cum exquisitis cibis tuis, ego rus reverto ad meam pauperem sed securam vitam”.
 
avatar
italia.png penzoponza Sesso: Uomo
Residente
Residente
 
Età: 39
Registrato: Ottobre 2004
Residenza: ITALIA Ponza-Bari 1-1
Messaggi: 621

Utente #: 8
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#5  donpeppone 11 Maggio 2007, 22:55

Grande enzo mi fai godere!!! di gioia, un analisi cosi approfondita di un mio componimento non me l'aveva mai fatta nessuno...hai colto totalmente lo stato d'animo che mi ha suggerito questi pensieri     
 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#6  penzoponza 22 Maggio 2007, 00:36

Silenzio. Solo silenzio…
non parlare, non dire…
silenzio e ancora silenzio..
ingoiare parole, frasi e gesti,
chiudere occhi e orecchie,
e mentire…
mentire per negare,
mentire per farsi accettare,
mentire per non far capire,
mentire per starle vicino.
fare l’amico, mentire al cuore
tacere, fare silenzio,
ammutolire il proprio cuore
per poter starle vicino,
vicino per vivere del suo profumo
della sua voce e dei suoi sguardi..
un suo tatto, un suo sguardo
ciò che basta per stare in piedi,
e per andare avanti, (e per illudersi….)
E il sapere di esserci nella sua mente,
pure per un secondo solo,
è il premio tanto ambito per la propria recita…
addio amore, bentornata amicizia…
la sua credenza, la mia bugia e i miei silenzi.
non dire, non ribattere, e non guardare…
chiudersi in se,
chiudersi dietro una porta la cui chiave è il proprio io…
chiudersi per non vedere, non sentire,e non farsi sentire…
chiudersi dietro una porta, un’armatura, chiudersi dal caos
per restare nel silenzio, solo silenzio.

 




____________
la mia favola preferita è di enzopo: "il topo di ponza e il topo di bari...ehm di città"

Olim mus ponzesus urbanum murem, veterem amicum suum, ad cenam in paupere cavo invitavit et hospiti in humili mensa ciceres et uvas aridas et duras vicini nemoris glandes apposuit. Urbanus mus vix vilem cibum dente superbo tangebat et rustica alimenta contemnebat. Tandem sic exclamavit: “Cur amice vitam tam miseram ruri agis? Veni mecum in urbem, ubi magnam cibi suavis copiam invenies et beatus sine curis vives”. Placuit consilium rustico muri et in magnificam domum urbanam cum comite migravit. Ibi dum tranquilli securique cenant atque delicatas dapes gustant, subito canum latratus resonant atque servi irrumpunt. Mures territi per totum conclave currunt et refugium petunt. Tum mus rusticus urbano muri dicit: “Salve, amice mi; tu in urbe mane cum exquisitis cibis tuis, ego rus reverto ad meam pauperem sed securam vitam”.
 
avatar
italia.png penzoponza Sesso: Uomo
Residente
Residente
 
Età: 39
Registrato: Ottobre 2004
Residenza: ITALIA Ponza-Bari 1-1
Messaggi: 621

Utente #: 8
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#7  donpeppone 22 Maggio 2007, 17:03

che triste restare in silenzio solo per mantenere vivo un rapporto, cercando di far tacere il cuore, anche se il cuore urla di rabbia...

Bella poesia enzo!!!!     
 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#8  jaja83 22 Maggio 2007, 17:17

enzo quello è il primo passo verso la depressione!!!!
la poesia è bella ma per carita se è una cosa che ti sta succedendo in questo momento scappane lontano altrimenti rischi di restarci.
i'm worry for you my dear!
 




____________
baci baci Giada
 
avatar
italia.png jaja83 Sesso: Donna
Innamorato
Innamorato
 
Età: 38
Registrato: Novembre 2006
Residenza: ponza - formia
Messaggi: 391

Utente #: 51
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#9  penzoponza 22 Maggio 2007, 19:44


INTERUTTORI

Una canzone,
una parola,
un gesto..
ed ecco che lei riappare davanti
con qulla canzone,
con quella parola,
con quel gesto.
le immagini davanti agli occhi perdono corposità,
diventano un insieme di colori senza forme.
Abbassi le palpebre,
stringi le mandibole,
fai un sospiro…
un’ordinata sequenza di azioni,
quasi un rito,
un rito di rassegnazione,
una rassegnazione che mai arriverà.
Lei è in quel gesto,
in quella parola,
in quella canzone,
lei è in quel ricordo che mai morirà…
quel ricordo di un passato forse oramai lontano,
un passato che rivivi chiudendo gli occhi,
stringendo le mandibole,
e tirando quel sospiro…
Un passato ...
un passato che rivivi all’ascolto di quella canzone,
di quella parola,
o nella visione di quel gesto,
di quel gesto che solo lei (lo) fa.
Tutto dura pochi attimi, pochi secondi, e poi …
poi riapri gli occhi,
e una lacrima silenziosa segue un suo percorso sul viso,
una lacrima che nasce dagli occhi e muore sulla terra,
su quella terra che tu calpesti come lei calpesta te,
il tuo io,
i tuoi sogni,
il tuo amore..
lei, lei e sempre lei..
nella tua vita,
nei tuoi sogni,
nei tuoi ricordi…
lei è parte di te
e solo la morte ti allontanerà da lei.

 




____________
la mia favola preferita è di enzopo: "il topo di ponza e il topo di bari...ehm di città"

Olim mus ponzesus urbanum murem, veterem amicum suum, ad cenam in paupere cavo invitavit et hospiti in humili mensa ciceres et uvas aridas et duras vicini nemoris glandes apposuit. Urbanus mus vix vilem cibum dente superbo tangebat et rustica alimenta contemnebat. Tandem sic exclamavit: “Cur amice vitam tam miseram ruri agis? Veni mecum in urbem, ubi magnam cibi suavis copiam invenies et beatus sine curis vives”. Placuit consilium rustico muri et in magnificam domum urbanam cum comite migravit. Ibi dum tranquilli securique cenant atque delicatas dapes gustant, subito canum latratus resonant atque servi irrumpunt. Mures territi per totum conclave currunt et refugium petunt. Tum mus rusticus urbano muri dicit: “Salve, amice mi; tu in urbe mane cum exquisitis cibis tuis, ego rus reverto ad meam pauperem sed securam vitam”.
 
avatar
italia.png penzoponza Sesso: Uomo
Residente
Residente
 
Età: 39
Registrato: Ottobre 2004
Residenza: ITALIA Ponza-Bari 1-1
Messaggi: 621

Utente #: 8
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#10  amelia 23 Maggio 2007, 17:17

sono bellissime!!!!   
non c'è altro da dire!
un bacione grandissimo Enzo!
 



 
avatar
italia.png amelia Sesso: Donna
Devoto
Devoto
 
Età: 35
Registrato: Gennaio 2007
Residenza: Ponza
Messaggi: 532

Utente #: 62
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#11  donpeppone 23 Maggio 2007, 20:41

LA GIORNATA


Se questa giornata fosse l'unica della mia vita,
la vorrei trascorrere con te,
tenendoti tra le mie braccia,
stringendomi tra le tue,
in un inarrestabile abbraccio.
Se questa giornata fosse l'ultima della mia vita,
la vorrei dividere con te.


Giuseppe B.     
 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#12  Cristian 25 Maggio 2007, 01:27

L' amore perso per l' attesa

La gioia di un sorriso,
la tristezza di un viso,
Vedi colei che forse ed è gioia,
rivedi con l' attesa ed è dolore.
Una sola persona
ed una lacrima ancora,
l' attesa fu
e l' amata non più.

detto popolare : ki dorme non pija pesci, ki tardi arriva male alloggia.


Giovine amore

Giovine amore, sicuro l' errore
tutto per te, par che non c' è
oppesso l' amore, fiducia rancore
hai fatto l' errore, mo c' è il dolore.

detto popolare: o' primm ammor .... (canzone napoletana)

Brutte poesie lo so ma ... l' idea c'è    

 




____________
Image
Image
Image
Image
 
avatar
italia.png Cristian Sesso: Uomo
Novello Ponzese
Novello Ponzese
 
Età: 37
Registrato: Novembre 2004
Residenza: Ponza
Messaggi: 1162

Utente #: 11
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#13  donpeppone 25 Maggio 2007, 09:10

be      lla cri!!!!!
 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#14  donpeppone 31 Maggio 2007, 18:15

Un pensiero!!!

Inseguo l'infanzia dei sogni
aggrappandomi ai rami
della memoria.

ferito dall'inevitabilita
del tempo che scorre..

 



 
avatar
italia.png donpeppone Sesso: Uomo
Devoto
Devoto
 
Età: 39
Registrato: Novembre 2006
Residenza: Ponza
Messaggi: 549

Utente #: 50
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: POESIA

#15  SteveO 23 Settembre 2007, 12:07

Leggete questa
                                                                                                      

                                                                                                       Se fossi gatto MIAO!
                                                                                              
                                                                                                        Se fossi cane BAU!

                                                                                                     Ma se fosse tardi...CIAO!
 



 
avatar
italia.png SteveO Sesso: Uomo
Residente col cuore
Residente col cuore
 
Età: 35
Registrato: Marzo 2004
Residenza: Nettuno :-(
Messaggi: 888

Utente #: 9
ApPonzato: No
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 



Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo



Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno